Login Form





        Movimento culturale Synergetic Art fondato da Marisa Grande.

Movimento culturale aperto discussioni su arti visive, storia dell’arte, archeo-astronomia, simbologia, megalitismo, turismo culturale e religioso.

Saggi e pubblicazioni

Saggio "L'orizzonte culturale del megalitismo"

 

Marisa Grande, “L'orizzonte culturale del megalitismo”,
Besa editrice, Sez. Cultura e Territorio, Nardò (LE), 2008

 

L'esperienza del manifestarsi periodico di eventi caotici che disturbavano la ciclica regolarità dello scorrere del tempo, spinse le civiltà "costruttrici di megaliti" a sviluppare una precoce coscienza ordinatrice nei confronti del territorio.

Avvalendosi delle conoscenze di astronomia empirica e di geomanzia, essi costruirono opere di grandi dimensioni impiegando materiali a buona conduzione elettromagnetica, come i megaliti (menhir, dolmen, specchie) e monumenti dalle forme architettoniche geometricamente precise (mastabe, piramidi, templi) per modulare le risonanze della materia e rendere coerenti i flussi di elettromagnetismo circolanti sulla Terra.

Si tratta di uno studio affascinante che ha visto l'autrice Marisa Grande impegnata in una ricerca su più fronti, coniugati tra loro secondo una metodologia sistemica, creando connessioni possibili tra tutte le conoscenze che concorrono a determinare un'opera d'arte, scaturita da una "coscienza cosmica", insita in ogni essere umano.

Leggi tutto: Saggio "L'orizzonte culturale del megalitismo"
 

Saggio "Dai Simboli universali alla Scrittura"

 

Marisa Grande, “Dai Simboli universali alla Scrittura”,
Besa editrice, Sez. Cultura e Territorio, Nardò (LE), 2010

 

Può una lettura comparata dei miti cosmogonici di popoli differenti contenere un'eredità comune tramandata attraverso simboli pre-scritturali?

Possono pittogrammi e ideogrammi di origine paleolitica celare conoscenze astronomiche millenarie?

Può un'antica conoscenza dei cicli di oscillazione della Terra essere stata veicolata attraverso tutte le forme di scrittura?


Marisa Grande studia
e confronta gli ideogrammi presenti nei simboli universali, nei geroglifici, nelle lettere e nei numeri, percorrendo, attraverso un excursus rigoroso, le tappe della ricerca di un “grande codice cosmico”, sotteso alle pitture parietali, ai manufatti, alla scrittura.

Uno sguardo inedito sulla storia dei popoli, di carattere universale, che vede l'individuo come parte di una coscienza collettiva di dimensioni cosmiche, il quale condivide i significati profondi degli archetipi, quel patrimonio di conoscenze dell'inconscio collettivo analizzato da Jung.

Il libro “Dai simboli universali alla scrittura” è il secondo della trilogia della quale fanno parte “L'orizzonte culturale del Megalitismo”, Besa 2008, e l'inedito “La precaria armonia del Cosmo”.

I tre saggi sono il prodotto di una ricerca trentennale, condotta attraverso l'analisi dell'arte, della paleo-storia, della simbologia legate al fenomeno del Megalitismo, nel suo carattere astronomico, in quanto ritenuto fattore equilibrante del binomio Cielo - Terra.


 

Cerca il libro in anteprima
alla "Città del Libro 2010" Campi Salentina (Le)
nello Stand della casa editrice Besa

 oppure sul sito web
Besa editrice

 

Poster "Archetipi e celle geomorfologiche"

 

Poster realizzato in occasione della Conferenza Nazionale di Policoro (MT) 
6 - 8 ottobre "Testo, Contesto ed Evento - Testi antichi, documentazione storica, eventi naturali".

Leggi tutto: Poster "Archetipi e celle geomorfologiche"
   

Saggio "La Via dei Pellegrini"

 

La Via dei Pellegrini è un libro-documento sull’antico cammino leucadense, che l’Associazione SpeleoTrekkingSalento ha riscoperto ed ha attuato dal 2004 affiancando progetti di Turismo Religioso a quelli Naturalistico-Culturali della sua ultra-decennale attività.
Leggi tutto: Saggio "La Via dei Pellegrini"