Login Form





        Movimento culturale Synergetic Art fondato da Marisa Grande.

Movimento culturale aperto discussioni su arti visive, storia dell’arte, archeo-astronomia, simbologia, megalitismo, turismo culturale e religioso.

COPERTINA-Dai-Simboli-Universali-Alla-Scrittura-novita

Movimento culturale

Interazioni tra centri di emissione di onde sismiche

PDFStampaE-mail

Scritto da Marisa Grande

18
Febbraio
2010

Nella giornata del 16 febbraio 2010 la penisola italica ha subito tre scosse di terremoto di lieve entità. Partendo da nord, in sequenza cronologica, si è registrata la prima di magnitudo 2.5 alle ore 14:02:57 in provincia di Cuneo, nel distretto delle Alpi Marittime. Alle ore 15:19:14 si è verificata quella di magnitudo 2.8, registrata nel distretto sismico del Promontorio del Gargano. Il suo epicentro è stato rilevato in mare, in prossimità dei comuni Ischitella Peschici, Rodi Garganico, Vico del Gargano, appartenenti alla provincia di Foggia. Alle ore 17:25:19 la rete sismica nazionale INGV ha registrato la scossa più intensa della giornata, di magnitudo 2.9, verificatasi nella provincia de L'Aquila, tra Barisciano e Fossa.

Leggi tutto: Interazioni tra centri di emissione di onde sismiche

 

Saggio "L'orizzonte culturale del megalitismo"

PDFStampaE-mail

Scritto da Administrator

06
Dicembre
2009

 

Marisa Grande, “L'orizzonte culturale del megalitismo”,
Besa editrice, Sez. Cultura e Territorio, Nardò (LE), 2008

 

L'esperienza del manifestarsi periodico di eventi caotici che disturbavano la ciclica regolarità dello scorrere del tempo, spinse le civiltà "costruttrici di megaliti" a sviluppare una precoce coscienza ordinatrice nei confronti del territorio.

Avvalendosi delle conoscenze di astronomia empirica e di geomanzia, essi costruirono opere di grandi dimensioni impiegando materiali a buona conduzione elettromagnetica, come i megaliti (menhir, dolmen, specchie) e monumenti dalle forme architettoniche geometricamente precise (mastabe, piramidi, templi) per modulare le risonanze della materia e rendere coerenti i flussi di elettromagnetismo circolanti sulla Terra.

Si tratta di uno studio affascinante che ha visto l'autrice Marisa Grande impegnata in una ricerca su più fronti, coniugati tra loro secondo una metodologia sistemica, creando connessioni possibili tra tutte le conoscenze che concorrono a determinare un'opera d'arte, scaturita da una "coscienza cosmica", insita in ogni essere umano.

Leggi tutto: Saggio "L'orizzonte culturale del megalitismo"

 

Saggio "Dai Simboli universali alla Scrittura"

PDFStampaE-mail

Scritto da Administrator

06
Dicembre
2009

 

Marisa Grande, “Dai Simboli universali alla Scrittura”,
Besa editrice, Sez. Cultura e Territorio, Nardò (LE), 2010

 

Può una lettura comparata dei miti cosmogonici di popoli differenti contenere un'eredità comune tramandata attraverso simboli pre-scritturali?

Possono pittogrammi e ideogrammi di origine paleolitica celare conoscenze astronomiche millenarie?

Può un'antica conoscenza dei cicli di oscillazione della Terra essere stata veicolata attraverso tutte le forme di scrittura?


Marisa Grande studia
e confronta gli ideogrammi presenti nei simboli universali, nei geroglifici, nelle lettere e nei numeri, percorrendo, attraverso un excursus rigoroso, le tappe della ricerca di un “grande codice cosmico”, sotteso alle pitture parietali, ai manufatti, alla scrittura.

Uno sguardo inedito sulla storia dei popoli, di carattere universale, che vede l'individuo come parte di una coscienza collettiva di dimensioni cosmiche, il quale condivide i significati profondi degli archetipi, quel patrimonio di conoscenze dell'inconscio collettivo analizzato da Jung.

Il libro “Dai simboli universali alla scrittura” è il secondo della trilogia della quale fanno parte “L'orizzonte culturale del Megalitismo”, Besa 2008, e l'inedito “La precaria armonia del Cosmo”.

I tre saggi sono il prodotto di una ricerca trentennale, condotta attraverso l'analisi dell'arte, della paleo-storia, della simbologia legate al fenomeno del Megalitismo, nel suo carattere astronomico, in quanto ritenuto fattore equilibrante del binomio Cielo - Terra.


 

Cerca il libro in anteprima
alla "Città del Libro 2010" Campi Salentina (Le)
nello Stand della casa editrice Besa

 oppure sul sito web
Besa editrice

   

Le Veneri

PDFStampaE-mail

Scritto da Marisa Grande

22
Novembre
2009

 Le caratteristiche fisiche delle statuine denominate "Veneri" sono inconfondibili e attraversano 40.000 anni di storia. Sono simulacri di figure opulente generalmente associate alla fecondità.

Presenti in tutta l'area euro-asiatica, sono state prodotte prevalentemente in dimensioni molto ridotte fino a pochi centimetri di altezza, ma anche in forma colossale, come la figura maltese della quale resta la sola parte inferiore alta più di un metro e la cui altezza totale è stimata intorno a 2,5 o 3 metri.

Leggi tutto: Le Veneri

 

Dinamiche di griglia nel Tirreno

PDFStampaE-mail

Scritto da Marisa Grande

14
Novembre
2009

Periodicamente l'attenzione si sposta su alcuni luoghi del territorio italico nei quali si verificano eventi drammatici dovuti a fenomeni sismici o atmosferici. Tra i tanti luoghi a rischio del pianeta l'Italia detiene un primato non irrilevante dovuto alla propria posizione all'interno del sistema tettonico complesso che interessa l'area mediterranea.

Leggi tutto: Dinamiche di griglia nel Tirreno

   

Pagina 3 di 4